La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

lunedì 4 marzo 2013

Il linguaggio Grafico-Figurativo nel bambino/a dai tre ai sei anni. Parte II°

Leggi il Post precedente

Continuiamo nel nostro discorso sul linguaggio Grafico-Figurativo dei nostri bambini.
                                             2° Stadio = STADIO ESPRESSIVO
La successiva distinzione
Spalla-Bracciomano
Spalla-Braccio-Mano
Spalla-Braccio-Mano-Dita, consente al bambino/a di fare movimenti sempre meno necessariamente ampi, più controllati e di esprimersi, quindi, anche su fogli di formato ridotto.
Nei disegni il bambino/a è impegnato a elaborare forme espressive corrispondenti a oggetti  persone che conosce o a fatti che ha vissuto o che immagina.

La linea, chiudendosi, segna dei limiti alla superficie di tutto il foglio. Abbiamo così lo sfondo.

DISEGNO N. 4: FORME CHIUSE


Dalla tendenza a compiere movimenti curvilinei, nasce la forma circolare.

DISEGNO N. 5: FORME CIRCOLARI



Dalla tendenza a compiere movimenti circolari, nasce la forma quadrata.

DISEGNO N. 6: FORME QUADRATE

                                                                 
La forma chiusa, con opportuni particolari fa pensare a qualcosa.
                                                           
DISEGNO N. 7: FORMA CHIUSA CON SIGNIFICATO


La forma circolare si unisce a quella quadrata, i particolari sono sempre più numerosi
                                                             
DISEGNO N.8: L'UOMO "GIRINO"

Particolari...

DISEGNO N. 9
                                               
Sempre più particolari... Il bambino/ ha raggiunto la distinzione Mano-Dita.
Il disegno è sempre più particolareggiato e si fa tanto più ricco quanto maggiori sono le esperienze che il bambino/a vive

DISEGNO N. 10: SEMPRE PIU' PARTICOLARI

     

sinforosa castoro. Continua...                                                        

2 commenti:

  1. WOw!è assolutamente affascinante tutto questo!!grazie ;)

    RispondiElimina
  2. Benvenuta nel mio piccolo spazio web. Spero di rivederti ancora.
    ciao
    sinforosa castoro

    RispondiElimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.

ULTIMI COMMENTI