La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE DELL'ATTENZIONE

venerdì 7 ottobre 2016

Esopo

Si dice che Esopo sia vissuto nel VI secolo a.C. nell'antica Grecia, che sia stato uno schiavo e poi liberto, tuttavia non si ha prova certa della sua esistenza, alcuni sostengono che sia un personaggio fantastico a cui sono attribuite le famose favole. Quello che è certo, infatti, è che c'è una collana di favole di animali che passa sotto il nome di Favole di Esopo. (Corpus fabularum Aesopicarum).
Come si è detto in questo Post la favola si differenzia dalla fiaba per svariati elementi. Le immagini che ci offre Esopo nei suoi racconti semplici e naturali rispecchiano le caratteristiche della favola dove alla fine primeggia una morale. Imitatori di Esopo furono Fedro e La Fontaine.
Ecco alcune di queste favole che si possono trovare anche in rete.
  • La volpe e il cane
  • Il leone, il cinghiale, gli avvoltoi
  • Il lupo e la capra
  • Il leone chiuso a chiave a l'agricoltore
  • Il leone vecchio e la volpe
  • La vipera e la lima
  • Il leone e la rana La volpe dallo stomaco gonfio
  • Il toro e la zanzara

Dalla rete
Busto raffigurante, forse, Esopo, dello scultore Lisippo vissuto in Grecia tra il 360 e il 316 a. C


sinforosa castoro


Leggi anche la Prima parte e commenta, se vuoi.

2 commenti:

COMMENTI, SUGGERIMENTI, CRITICHE SONO BEN ACCETTI IN QUESTO BLOG.

ULTIMI COMMENTI